3 2 btc a usd. Bitcoin: truffa da 2,3 Miliardi di Dollari in Sudafrica

Bitcoin - Wikipedia
Dati CoinCap, prezzi Bitcoin aggiornati ogni 5 minuti. Ultimo aggiornamento: - La prima che ha visto la luce - nel - grazie al suo creatore, Satoshi Nakamoto. Uno pseudonimo dietro al quale si cela un mai individuato soggetto, o un gruppo di persone. Ma cosa sono i bitcoin?

Cosa è successo? Come si possono evitare queste truffe?

3 2 btc a usd trade btc ua

Di truffe incentrate sulle criptovalute è pieno il mondo, ma quella che si è consumata in Sudafrica potrebbe essere ricordata come la più grande truffa mai messa a segno, almeno fino a oggi. Al centro di tutto ci sarebbe Africrypt, una piattaforma per fare trading sulle principali altcoins aperta nel dai fratelli Amer e Raees Cajee, due moderni "yuppies" che per molto tempo sono stati sulla bocca di molti, sia in positivo che in negativo.

Ma cosa è successo nello specifico? In Sudafrica si era spesso parlato di loro, sia per le miglior business bitcoin giovani età che per alcune accuse giunte da più fronti riguardo la poca trasparenza dei fratelli Cajee riguardo 3 2 btc a usd politiche messe in atto dalla piattaforma.

3 2 btc a usd btc wikipedia

Cajee disse di poter recuperare i Bitcoin sottratti dagli account, ma queste cifre non sono più state restituite. Da alcuni giorni entrambi i fratelli Cajee sono irreperibili e con loro sono spariti nel nulla circa Sudafrica nuovamente scossa da uno scam miliardario dopo il caso Mirror Trading I sudafricani purtroppo sono abituati a doversi confrontare con truffe a tema cripto.

3 2 btc a usd simon ambrose bitcoin trader

Infatti quanto successo con Africrypt e i fratelli Cajee ha riportato alla memoria il delicato caso di Mirror Trading. Nel questa piattaforma di trading fece sparire dagli account dei clienti ben Alla luce di questa ennesima truffa miliardaria in cui è coinvolto il Bitcoin, è verosimile ipotizzare che prima o poi potrebbero essere prese misure adeguate a combattere questo fenomeno.

Sviluppi di mercato e regolazione[ modifica modifica wikitesto ] Alcuni commentatori sollevano dubbi sulla reale possibilità tecnica di bloccare gli scambi anonimi in criptovalute su Internet. Le restrizioni sarebbero motivate dall'attività delle organizzazioni criminali e terroristiche negli scambi anonimi e criptati, dal rischio dei numerosi e piccoli risparmiatori che acquistano criptovalute come bene rifugio oppure per guadagnare sulle variazioni di prezzo, dall'instabilità creata dai pochi grandi investitori in Borsa. I provvedimenti variano dalla strada dell'autoregolamentazione di settore con la creazione di registri nazionali degli operatori autorizzati, alla sospensione dei titoli in Borsa, divieto di transazioni anonime riservandole a chi ha un conto corrente bancario autenticato, al blocco delle carte di credito. Altra questione è la proprietà e il controllo della moneta, e della ricchezza scambiata in Bitcoin senza transitare dai tradizionali canali di investimento bancari. La criptomoneta è emessa da operatori talora quotati in Borsa, ma che non sono proprietari del valore fatto entrare nei circuiti di scambio, e che "sono fuori controllo" perché agiscono in un contesto multinazionale e in sé non sono influenzati dagli strumenti di politica monetaria delle banche centrali un rialzo dei tassi, ecc.

Nel frattempo, è bene ricordare che prima di investire in criptovalute è bene verificare molto attentamente la piattaforma che ha catturato la nostra attenzione.

Altre informazioni sull'argomento