Bitcoin rubando software. Compromesso il software ufficiale di Monero, contiene un malware che ruba criptovalute

Compromesso il software ufficiale di Monero, contiene un malware che ruba criptovalute

guadagnare con iscrizioni

La blockchain, ricordiamolo, è una tecnologia informatica che in pratica permette di gestire e aggiornare, in modo univoco, un registro contenente dati, in maniera aperta, condivisa bitcoin rubando software distribuita.

In sostanza è il sistema utilizzato per tracciare le transazioni delle cryptovalute.

Installa un'app iOS e gli rubano 17,1 Bitcoin

I criminal hacker, grazie quindi ad una vulnerabilità non nota ai gestori di Poly Network, sono riusciti a sottrarre asset per un valore superiore ai milioni di dollari. Subito dopo il furto, Poly Network su Twitter cerca di aprire un canale di comunicazione con i criminali.

Il fenomeno della finanza decentralizzata Defi Le cryptovalute stanno, un passo alla volta, facendosi spazio tra gli investitori professionali e non. Mi riferisco in particolare ad un nuovo modello di investimento che si basa interamente su asset digitali: DeFi, ovvero la finanza decentralizzata Decentralized Finance.

Questo nuovo paradigma è particolarmente interessante perché pone nuovi interrogativi anche dal punto di vista della cyber security, proprio per la sua natura full digital. Il messaggio sembra colpire nel segno perché nel giro di poche ore vengono restituiti milioni di dollari su i rubati.

Ecco cosa potrebbe accadere.

Il ladro ha sostenuto che voleva solo dimostrare quanto fosse vulnerabile il network. Nel caso del furto a Poly Networks sembra infatti che la restituzione parziale al momento del denaro sia stata fatta proprio perché i criminal hacker non sarebbero riusciti comunque nel loro intento, ovvero quello di monetizzare poi la valuta sottratta.

Phishing di criptomonete: come rubare Bitcoin

Alcune fonti ipotizzano anche che Poly Networks abbia offerto ai criminal hacker Gox che nel chiuse per bancarotta, dopo un furto di circa milioni in bitcoin. Un alto significativo caso è quello che ha come protagonista il 27enne israeliano Afek Zard: condannato a 8 anni di reclusione ed una multa di 1.

come prelevare btc da binance

A questo punto ha venduto la moneta digitale in questo caso DASH per cercare di monetizzare il tutto a suo favore. Come difendersi?

Evrial, il trojan che ruba i tuoi Bitcoin venduto nel dark web

Le criptovalute sono decentralizzate bitcoin rubando software in gran parte non regolamentate in tutto il mondo, quindi storicamente gli investitori possono fare ben poco se le loro criptovalute vengono rubate dagli hacker. Una ricerca di Coindesk ha portato alla luce un fenomeno molto pericoloso ed insidioso, ovvero quello della app fake presenti negli store ufficiali Google e Apple.

Come difendersi In generale ricordiamo che in questo mondo non ci sono le protezioni offerte da banche o carte di credito contro furti di soldi. Il consiglio principale è quello di usare la massima cautela.

Pixabay Voleva solo controllare il suo portafoglio digitale, ma Phillipe Christodoulou ha installato una fake app presente sullo store di Apple e ha perso quasi tutto, ovvero 17,1 Bitcoin che corrispondono ad oltre un milione di dollari in base al cambio attuale. Lo sfortunato utente è l'ennesima vittima delle truffe che continuano a prosperare su App Store, nonostante le rassicurazioni dell'azienda di Cupertino.

Soprattutto quando si scaricano app dagli store ufficiali, va sempre fatta una verifica ulteriore, magari controllando le recensioni o chiedendo a qualcuno che già utilizza lo stesso sistema.

Si possono conservare le cripto-monete anche in un hot wallet, o piattaforma di stoccaggio online basata su software.

La paura di un attacco hacker, infatti, non deve limitare i nostri investimenti, semplicemente dobbiamo prestare una maggiore attenzione durante la fase di acquisto delle monete virtuali e durante la raccolta delle informazioni necessarie per completare la transizione. Al momento in Rete esistono fondamentalmente cinque diversi metodi usati dai cyber criminali per ingannare gli utenti interessati ai Bitcoin e alle altre crypto-valute. Ecco come riconoscere questi inganni e come evitare di essere raggirati dagli hacker. Scambi di criptovalute La crescita dei Bitcoin e dei suoi fratelli ha portato a un aumento costante degli scambi di monete virtuali online. In questo modo possiamo comprare una crypto-valuta pagandola in euro oppure con altre crypto-valute che possediamo.

Necessaria particolare attenzione alla custodia delle credenziali di accesso ai wallet digitali: utilizzare password manager professionali con doppio sistema di autenticazione è una prima misura da prendere in considerazione.

Qui il rischio maggiore è la sua perdita o distruzione, ma almeno si sarà protetti da furti.

finanzaonline etoro

I fondatori sono subito corsi ai riparti per avvertire tutti gli investitori che la loro startup, DeFi, non era una truffa e che il messaggio era opera di qualche criminale informatico che era riuscito a modificare il loro sito.

Purtroppo in poche ore il danno è stato e il valore della moneta digitale è sceso verticalmente. In conclusione In generale ricordiamo che è un mondo pericoloso.

Attraversiamolo con cautela, prendendo tutte le misure di sicurezza possibili, ma anche evitiamo — come consigliano molti esperti — di investirvi più del 5 per cento del nostro capitale.

posso scambiare bitcoin su luno

Altre informazioni sull'argomento