Perché i mercati di cripto sono giù

Bitcoin: siamo a una svolta? Su o giù?

Buy the dip?

perché i mercati di cripto sono giù

Occhio ai consigli che leggiamo in rete Cosa sta succedendo sui mercati delle criptovalute? Basta guardare a qualunque listino per rendersi conto segnali opzioni binarie a pagamento fatto che durante gli ultimi 2 giorni sono stati bruciati centinaia di miliardi di dollari in capitalizzazione complessiva.

Per dominance del mercato, Bitcoin ha la maggiore responsabilità in questo crack, con una querelle del solito Elon Musk che avremo modo di analizzare più avanti nel corso di questa giornata.

perché i mercati di cripto sono giù

Qualcosa che in molti si aspettavano e che potrebbe avere una durata indefinita, prima che si vedano i tori riprendere possesso del mercato.

Perché i mercati di cripto sono giù la fine di un sogno? Probabilmente no.

perché i mercati di cripto sono giù

Non riteniamo che il caos che regna sui mercati adesso sia stata responsabilità dei tweet dei soliti noti, ma il potenziale distruttivo dei commenti di alcuni personaggi aggiunge instabilità al mercato. Instabilità che non è necessariamente un male per chi sa muoversi in momenti di turbolenza e ha a disposizione strumenti come quelli messi a disposizione da Capital.

E cosa potrebbe diventare in futuro la criptovaluta più famosa. L'analisi Ascolta: Your browser does not support the audio element.

Non è un crollo criptovalute ma una correzione momentanea Affermando una cosa di questo tipo ci assumiamo un rischio importante, perché i fatti potrebbero ovviamente smentirci. Percentuali simili anche per Binance Coinanche se al resto del settore si dovrà pur guardare per rendersi conto di cosa sta avvenendo sul serio. Siamo su livelli di prezzo che avremmo ritenuto ottimi soltanto un paio di mesi fa, anzi, inarrivabili e che stanno mantenendo i portafogli degli investitori di medio e lungo periodo ancora in zona verde.

perché i mercati di cripto sono giù

Occhio ai consigli che leggiamo in rete È assolutamente fondamentale decidere con la propria testa in queste ore. Social network e siti di analisi saranno inondati da consigli di buy the dip, ovvero di comprare il punto più basso di prezzo, oppure di tenere le proprie posizioni.

Nel momento in cui il settore registra perdite di oltre 30 miliardi di dollari, la domanda è sicuramente di attualità. E qualcuno ha provato a dare una risposta. Stavolta non si tratta degli esegeti del bitcoin o dei suoi accaniti detrattori.

Le determinazioni per muoversi sul mercato, soprattutto di fronte ad una situazione di questo tipo, devono sempre essere personali. Le crisi, soprattutto se momentanee, possono essere di aiuto per riposizionarsi, per aumentare la propria esposizione a basso prezzo, oppure ancora per ridisegnare il proprio portafoglio.

Con un consiglio dello staff di Criptovaluta. E questo incidente di percorso, con ogni probabilità, vorrà dire molto poco su periodi temporali sufficientemente lunghi.

perché i mercati di cripto sono giù

Altre informazioni sull'argomento